Grande festa sull’Everest

Franceschini saluta Ferrara dalla vetta nepalese
Parte il progetto “Il Comicista”

Parte ufficialmente il nuovo progetto del comico e ciclista Paolo Franceschini intitolato “Il Comicista: le avventure emiliano-romagnole di un comico ciclista”, con il sostegno di tre aziende del territorio: Civetta Movie, Ursa Italia e Gruppo Lumi. Un grande viaggio attraverso le nove province che si protrarrà fino a settembre 2019 e che confluirà in una serie televisiva a puntate: esperienze, paesaggi, storie e riflessioni con l’intento di promuovere la sostenibilità ambientale, lo sport e il turismo slow.

Partenza originale, dal momento che tutto avrà inizio in realtà sull’Everest per la conquista del Guinness World Record con lo show comico e sostenibile più alto del mondo, a 5051 metri di quota, dove ha sede il Laboratorio Internazionale Piramide che ha ospitato oltre 500 missioni scientifiche e più di 200 ricercatori di tutto il mondo in materia di cambiamenti climatici e sostenibilità ambientale. Vi approderà il 17 aprile e alloggerà con il gruppo che lo segue in una guest house. A seguire, visita alla Tashi Orphan School, una scuola/ orfanotrofio aperta dal monaco tibetano Lama Tashi; poi da Katmandu a Luckla in aereo. Da qui si parte con il trekking verso il Campo Base il cui arrivo è previsto per il 25 aprile: -20° in quota contro i 25° di norma. Lo spettacolo comico si svolgerà proprio qui. Il 28 aprile si ritorna a Luckla e partenza per Katmandu non più in aereo ma in bicicletta: 200km passando attraverso sentieri alternativi e piccoli villaggi di montagna dove si prevede che il mezzo sarà portato in spalla.

L’atterraggio in Italia è previsto per il 6 maggio e da lì Franceschini comincerà a muoversi per l’Emilia Romagna: luoghi, persone, prodotti della regione saranno oltremodo valorizzati, con la possibilità di dare risalto ad aziende locali, consorzi, enti e associazioni che concorrono a rendere unico il territorio in cui operano. Saranno coinvolte anche le Pro Loco. Lo showman televisivo di fama nazionale Paolo Franceschini sosterà in ognuna della nove province anche per offrire spettacoli d’intrattenimento.

Una comicità non fine a se stessa, ma ricca di contenuti su cui riflettere. Partendo dalla sua esperienza, biker per recente vocazione che ha conquistato la vetta dell’Himalaya dopo tanto allenamento e forza di volontà, saranno affrontate tematiche di carattere motivazionale e sulla sostenibilità ambientale: ogni spettacolo, infatti, non si servirà di collegamenti elettrici, ma sfrutterà la luce dei fanali di biciclette appositamente predisposte sul palco. Gli spettacoli potrebbero configurarsi come un evento isolato, che si presti a divenire una nuova e ulteriore occasione attrattiva in una determinata località, oppure inserirsi in un palinsesto di eventi già in programma sul territorio. Per avere maggiori informazioni per ospitare una tappa del tour o diventare partner del progetto ottenendo visibilità rivolgersi a Civetta Movie info@civettamovie.it, tel. 0532 894142, www.ilcomicista.it.